Profile cover photo
Profile photo
STUDIO FASTOFFICE Integrated Vision for IT
About
STUDIO FASTOFFICE Integrated Vision for IT's posts

Post has attachment
Fa un certo effetto scoprire di essere gli unici civili al seminario Cellebrite sulle nuove frontiere della mobile forensics.
Photo

Post has attachment
Il Garante Privacy ribadisce che le caselle mail nominative dei dipendenti cessati vanno chiuse, e non possono essere reindirizzate ad altri colleghi.
E' invece corretto impostare un autorisponditore che fornisca i nuovi riferimenti da contattare in azienda.

Post has attachment
Dal phishing al Man in the mail: la nuova truffa che minaccia il patrimonio aziendale.

Post has attachment
Buona Estate
Photo

Post has attachment

Post has attachment
Ogni giorno per ognuno di noi diventa sempre più una abitudine usare strumenti digitali, sia come privati che per lavoro. Questi computer, smartphone, tablet, smart tv ecc. conservano una crescente quantità di informazioni di valore (foto, messaggi, archivi documenti, ricevute di pagamento…) che diamo per scontate e trattiamo senza le cautele che si usano nel tradizionale mondo dell’informatica aziendale.
Aumentano i rischi per la privacy e per la perdita di parti importanti della memoria di vita di molti di noi. Ed aumentano le possibilità di redditizi business per la criminalità organizzata che diffonde con frequenza crescente software malevoli sempre nuovi e quindi per alcuni giorni non riconosciuti dagli antivirus. L’ultima tendenza sono i Cryptolocker che rendono illeggibili tutti i file del device attaccato, crittografandoli, per ottenere un riscatto dal suo proprietario. 
La difesa principale in questi casi è la cautela nell’aprire file di qualunque provenienza, ma quando capita di aver commesso un errore fatale autorizzando un software che non meritava la nostra fiducia spesso è troppo tardi per rimediare.
Per questo alle aziende si consiglia di adottare politiche di sicurezza che coprano anche gli apparati personali (c.d. BYOD), in particolare in questo caso è di capitale importanza disporre di una copia di sicurezza sempre aggiornata ma non permanentemente connessa, altrimenti si rischia che anche i file di copia vengano presi ostaggio dal Cryptolocker: una copia quotidiana che tenga traccia delle versioni di un file di giorni, settimane e mesi precedenti (c.d. backup offline crittografato a profondità variabile)

Allerta della Polizia postale contro il virus informatico Cryptolocker 
http://www.interno.gov.it/it/notizie/allerta-polizia-postale-contro-virus-informatico-cryptolocker
Wait while more posts are being loaded