Profile cover photo
Profile photo
Fabio Mantovani Fotografo
22 followers
22 followers
About
Posts

Post has attachment
http://www.fatstudio.org/raid-manumission-motel/
Fabio Mantovani tra gli artisti che parteciperanno a R A I D Manumission Motel, con l'interpretazione attraverso la fotografia dell'hotel Caselle di San Lazzaro
#fotografia #photography #architettura #architecture
Photo
Photo
01/02/18
2 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Bronze at Tokyo International Photo Awards

http://www.tokyofotoawards.jp/winners/tokyo/2016/3265/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
AMABILI RESTI DI ARCHITETTURA, DI GIULIA MENZIETTI – ED.QUODLIBET 2017

FOTO DI FABIO MANTOVANI

Il testo affronta la stagione architettonica del dopoguerra italiano attraverso lo studio dello stato attuale di alcune celebri costruzioni realizzate tra i primi anni Cinquanta e gli anni Ottanta. Quelli che ora sono ruderi furono edifici vitali, firmati dai maestri più importanti di allora. Questo paesaggio di rovine diventa oggi un utile e involontario catalogo ragionato, che consente di riflettere su alcune questioni cruciali di quel periodo: il rapporto tra architettura e politica, il ruolo degli architetti e il contrasto tra la radicalità teorica e la grossolanità delle costruzioni. Giulia Menzietti, dunque, riattualizza questi «amabili resti» – L’Istituto Marchiondi di Vittoriano Viganò a Milano, il convento dei padri passionisti di Glauco Gresleri a Casalecchio di Reno, la colonia Enel di Giancarlo De Carlo a Riccione, il complesso Marchesi di Luigi Pellegrin a Pisa, il Teatro Popolare di Sciacca di Giuseppe e Alberto Samonà, la Casa dello Studente di Giorgio Grassi e Antonio Monestiroli a Chieti, la chiesa di Ludovico Quaroni a Gibellina, la stazione di San Cristoforo di Aldo Rossi e Gianni Braghieri a Milano, il palasport di Vittorio Gregotti a Cantù – e tutte queste realizzazioni non vengono qui osservate soltanto come testimonianze di un passato recente, ma vengono anche reinterpretate come frammenti di una nuova geografia del riuso, facendone forse le uniche «nuove terre» della progettazione architettonica nel nuovo secolo. © Giulia Menzietti 2017
© Ed. Quodlibet, 2017.
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
11/12/17
11 Photos - View album
Add a comment...

Post has attachment
Fabio Mantovani è tra i 5 finalisti del concorso internazionale di fotografia di Architettura Arcaid Awards 2017, con un lavoro sull'architettura sociale di Hong Kong
#arcaidawards #hongkong #photography #architecture #architettura #fotografia
Add a comment...

Post has attachment
Recensione di Rivista Studio dedicata al volume fotografico " Cento Case Popolari​ " di Fabio Mantovani edito da Quodlibet
+Fabio Mantovani Fotografo #centocasepopolari #architettura #fotografia
Estetica popolare
Estetica popolare
rivistastudio.com
Add a comment...

Post has attachment
Il racconto fotografico Cento Case Popolari di Fabio Mantovani, edito da Quodlibet esce oggi nelle librerie.
Il volume esplora in cento immagini dieci grandi sistemi abitativi italiani, dal Gallaratese di Milano allo ZEN di Palermo, passando per La Barca a Bologna, il Corviale a Roma e Le Vele di Scampia. A cura di Sara Martini

#fotografia #architettura #libro #cervinia #trieste #milano #genova #bologna #terni #roma #scampia #matera #palermo
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Il saggio fotografico di Fabio Mantovani analizza dieci grandi sistemi abitativi italiani – Cielo Alto a Cervinia, Rozzol Melara a Trieste, Gallaratese a Milano, Forte Quezzi a Genova, Barca a Bologna, Villaggio Matteotti a Terni, Nuovo Corviale a Roma, Le Vele a Scampia, Spine Bianche a Matera, ZEN a Palermo

#fotografia #architettura #libro #cervinia #trieste #milano #genova #bologna #terni #roma #scampia #matera #palermo
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
Una pacifica convivenza
L’attenzione di «ritorno» verso le grandi case popolari assume nello sguardo di Mantovani la lucidità della ricerca, scevra d’indecisioni, di un possibile rapporto tra corpo e spazio senza protagonismi. Gli abitanti intrappolati negli scatti sono i veri eredi, i veri interpreti di quella tensione verso la modernità, di quell’aspirazione dell’architettura, non sempre conseguita, di partecipare al disegno urbano e di fare da esempio. La ricerca di cento case dentro un numero anche variabile di edifici si traduce nell’evidenza delle singole unità che compongono i grandi complessi. Fabio Mantovani esplora quella che a distanza di quarant’anni è possibile definire una stagione eroica dell’edilizia pubblica o dell’edilizia per tanti invertendo lo sguardo: cercando il punto che sostanzia l’insieme. ©Sara Marini
#fotografia #architettura #libro #cervinia #trieste #milano #genova #bologna #terni #roma #scampia #matera #palermo
PhotoPhotoPhotoPhoto
19/05/17
4 Photos - View album
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded