Profile cover photo
Profile photo
Ecologico Tours
262 followers
262 followers
About
Ecologico Tours's posts

Post has attachment
The Via Francigena is online and you can book it with Ecologico Tours GmbH for the upcoming season 2017. However, what is the Via Francigena and which countries and regions does it cross? Many people don't know or confuse it with the Way of Saint Francis. Let's make a preliminary remark: the Via Francigena is called this way because it was a route connecting to France.
In fact, pilgrims came from France and Northern #Europe. They crossed the #Alps through #Monginevro, #Moncenisio and the Great St. Bernard Pass (only later they started to use also eastern passes such as the #Gotthard, the #Simplon and the #Brenner); then they went down to the Po Valley, and then crossed (at #Parma) the #Apennines. From the Pass of Monte Bardone they arrived in #Tuscany. After major centres like #Lucca, San Gimignano, #Siena, #Bolsena, #Viterbo, they got to the final destination: #Rome. We propose one or more weeks (stretches) or the whole Via Francigena, and you can book directly with us: we offer detailed itineraries and maps, hotels/B&B reservations, luggage transportation and assistance. Do you wish to know more and walk the route that Sygeric, bishop of Canterbury, first walked to Rome to be blessed by the Pope? Detailed information at the following link: http://www.ecologicotours.it/via_francigena1.htm.
Info and bookings: info@ecologicotours.eu.
PhotoPhotoPhoto
01/03/17
3 Photos - View album

Post has attachment
Good news for passionate cyclists! In the ‪#‎Netherlands‬, a brand new bike path of over 300 km has been opened...it goes along the places and countryside where the famous painter Van Gogh lived and made his extraordinary works! A cultural and ecologic tour discovering ‪#‎Brabant‬, a land of woods and cultivated fields, with just a few villages...this is the homeland of the famous Master painter....the Van Gogh cycle route is a great opportunity to travel and discover the places linked to the artist and see its paintings. You leave ‪#‎Eindhoven‬ (well connected to several Italian airports) and continue direction Neuen, where Van Gogh lived for a couple of years, accomplishing over 500 paintings: among them the famous "Potato Eaters". You continue by bike reaching Den Bosch, an ancient little town hosting the Noordbrabants Museum, the only museum with a permanent exhibition of a collection of paintings by Van Gogh. Here you can choose to go on a boat tour along one of the numerous canals of Denn Bosch. The bike tour passes by the hometown of the painter, ‪#‎Zundert‬, where there is still the Van Gogh Huis, his house, featuring a garden rich in many works of art by contemporary artists who took inspiration by the great Master. Then you reach ‪#‎Ettenleur‬, where Van Gogh painted in his first studio and ‪#‎Breda‬, art city with a beautiful medieval historic centre. ‪#‎Amsterdam‬ is just one hour from here: you reach it and visit the most important city of the Netherlands including the impressive Van Gogh Museum, hosting all the most important masterpieces of the great artist. See more about our bike tours in the Netherlands at the following link:http://www.ecologicotours.it/holland.htm 
Photo

Post has attachment
‪#‎Italia‬ Meravigliosa:l'‪#‎Isola‬ dei ‪#‎Pescatori‬ (o Superiore), ‪#‎Lago‬ ‪#‎Maggiore‬
L'Isola dei Pescatori, detta anche Isola Superiore per la posizione più a nord rispetto alle altre isole del golfo, è sicuramente la più pittoresca delle Isole Borromee, nonchè l'unica a essere stabilmente abitata. Il suo piccolo e antico ‪#‎borgo‬ si caratterizza per gli stretti vicoli acciottolati su cui spiccano le tipiche abitazioni a più piani, con stretti balconi in legno servono per appendere le ‪#‎reti‬ e per farle asciugare, ma anche per l'essiccamento del ‪#‎pesce‬ ... eh sì qui gli abitanti dell'isola vivono principalmente di ‪#‎pesca‬. 
Il suo inconfondibile profilo è contraddistinto dall'aguzzo campanile della ‪#‎Chiesa‬ di San ‪#‎Vittore‬ che spunta sui tetti rossi delle case e la sua riva è sempre occupata dalle piccole barche dei suoi cinquanta residenti. La suggestione aumenta alla sera, quando l'intera isola viene avvolta da un'armoniosa illuminazione che la trasforma in un vero e proprio quadro vivente, specchiato nelle docili acque del Lago Maggiore.
Da non perdere la passeggiata lungolago e un giro lungo gli stretti e tortuosi vicoletti ricchi di suggestione che vi conduco tra case e scorci meravigliosi sul lago alla scoperta di botteghe artigiane, ‪#‎negozietti‬ e ‪#‎ristorantini‬, dove gustare ottimi piatti a base di pesce appena pescato!
Da visitare è la Chiesa di San #Vittore, eletta a monumento nazionale, che conserva tuttora l'originario abside con finestre monofore risalente al sec. XI. Al suo interno è conservato un affresco cinquecentesco raffigurante Sant'‪#‎Agata‬, oltre ad alcune tele seicentesche e ai busti in legno degli apostoli ‪#‎Pietro‬ e Andrea, patroni dei #pescatori.
Guarda i nostri tour su Lago Maggiore e le sue isole: http://www.ecologicotours.it/lago_maggiore.htm
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2015-03-09
6 Photos - View album

Post has attachment
I ‪#‎Sentieri‬ dell'‪#‎Ocra‬ in ‪#‎Provenza‬... una Meraviglia tra il ‪#‎Giallo‬ e il ‪#‎Rosso‬ da Percorrere a ‪#‎Piedi‬!
Distese di campi di lavanda che contrastano con la terra e le rocce dai colori dell’ocra e del rosso e un piccolo borgo ‪#‎Roussillon‬ che sorge nel bel mezzo di questa ‪#‎bellezza‬. In passato qui furono aperte vere e proprie cave per l’estrazione dell’ocra, mentre oggi questi sono sentieri, i Sentieri dell’Ocra, che dal paese di Roussillon, con un percorso ad ‪#‎anello‬ di 35 o 50 minuti (biglietto 2,50 €), portano nel bel mezzo di queste antiche ‪#‎cave‬ e nel ‪#‎bosco‬, in un ‪#‎itinerario‬ naturalistico molto semplice ma unico nel suo genere. I colori sono spettacolari: il rosso vivo dell’ocra risalta contro il ‪#‎cielo‬ ‪#‎azzurro‬ nelle belle giornate di ‪#‎sole‬, e la vegetazione verde a sua volta risalta per contrasto col rosso. Scenografica è la vista sull’anfiteatro ricavato nell’ocra dalla miniera in abbandono. Da non perdere il borgo di Roussillon che offre dal canto suo la possibilità di una piacevole ‪#‎sosta‬ per il ‪#‎pranzo‬ o per uno spuntino: molto piccolo, arroccato sul suo rosso cucuzzolo di ocra, con gli edifici anch’essi rossi vuoi per il materiale da costruzione, vuoi per la polvere rossastra che inevitabilmente si solleva, è molto ricco di ristorantini e negozi di souvenir, ma è altrettanto piacevole da attraversare.
Se si vuole approfondire questa esperienza, nel paese di ‪#‎Gargas‬ si possono percorrere le antiche ‪#‎gallerie‬ per l’estrazione dell’ocra, in un percorso sotterraneo di cunicoli scavati dall’uomo nella montagna, mentre a ‪#‎Rustrel‬ si può percorrere un altro sentiero nell’ocra, il cosiddetto sentier du ‪#‎Colorado‬: veri e propri ‪#‎canyon‬ di ocra rossa e gialla, con i segni delle cave e degli impianti di lavorazione che qui erano installati tra il XIX e il XX secolo.
#viaggi   #provence   #sentieriocra  
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2015-03-05
5 Photos - View album

Post has attachment
Mille ‪#‎Sfumature‬ di ‪#‎Blu‬ un ‪#‎Giappone‬: l’incantevole parco di ‪#‎Hitachi‬
Durante ogni stagione, una varietà di fiori differente sboccia sulla collina "Miharashi No Oka", da cui è possibile ammirare l'Oceano ‪#‎Pacifico‬. Ma è proprio la Primavera che ha reso famoso questo ‪#‎parco‬ grazie al magnifico tappeto blu della ‪#‎Nemophila‬ di circa 4 milioni e mezzo di fiori che sbocciano soprattutto ad ‪#‎Aprile‬. Sembra un ‪#‎quadro‬, a tratti irreale, che potete ammirare nell’album… ma non disperate perché se non riuscite a vederla in primavera, quest’area di 190 ettari offre paesaggi spettacolari in ogni stagione: dalle distese di ‪#‎narcisi‬ e ‪#‎tulipani‬, ad un’‪#‎estate‬ dai colori di prevalenza giallo-verde, ad un ‪#‎autunno‬ dai toni rosso-viola della ‪#‎Kochia‬… una vera ‪#‎meraviglia‬ per gli ‪#‎occhi‬!
Nel parco ci sono diversi servizi e percorsi per la ‪#‎bicicletta‬, in più sono organizzati tanti ‪#‎eventi‬. Per vedere le foto e saperne di più: http://en.hitachikaihin.jp/
PhotoPhotoPhotoPhoto
2015-03-03
4 Photos - View album

Post has attachment
Civiltà Affascinanti e Misteriose: sulle Orme degli ‪#‎Etruschi‬ e dei ‪#‎Romani‬ tra ‪#‎Umbria‬ e ‪#‎Toscana‬ (8 giorni)
Un viaggio in bici suggestivo attraverso l’Umbria e la Toscana, nel cuore delle civiltà etrusca e romana, nel segno delle acque e dei paesaggi magnifici che attraversano territori disegnati dalle forze della ‪#‎natura‬ e dalle mani dell’uomo. Partendo da ‪#‎Assisi‬, la cittadina più suggestiva e mistica dell’Umbria, pedalate immersi in un’atmosfera di ‪#‎armonia‬ palpabile, dove ogni lembo di terra e ogni cittadina hanno la loro identità inconfondibile, frutto di millenni di ‪#‎civiltà‬ che hanno lasciato ovunque densi strati di ‪#‎memorie‬ e di ‪#‎capolavori‬ senza tempo.
La Toscana e l’Umbria sono terre della magnificenza, capaci di ricomporre in un affresco unitario mille sfaccettature e mille anime diverse: ‪#‎sentieri‬ incastonati tra dolci colline ricche di distese di ‪#‎vigneti‬ ed ‪#‎oliveti‬, corsi d’acqua immersi nel verde e grandi ‪#‎laghi‬ dal colore blu intenso, ‪#‎borghi‬ medievali, necropoli e resti romani ed etruschi di impareggiabile valore. Un viaggio che lascerà nel vostro cuore un profondo senso di ‪#‎pace‬ e ‪#‎bellezza‬.
Tappe Principali: La Romana Assisi - il Parco Archeologico umbro e la ‪#‎Necropoli‬ Etrusca (Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone) - L'Augusta ‪#‎Perugia‬ - ‪#‎Passignano‬ e il Lago Trasimeno - Il Sentiero della Bonifica, ‪#‎Porto‬ e l'etrusca Cortona - La città Latina di ‪#‎Chiusi‬ - la splendida ‪#‎Orvieto‬ costruita su una rupe di tufo - ‪#‎Todi‬ e la strada panoramica lungo il Lago di ‪#‎Corbara‬ - La Romana ‪#‎Bevagna‬
Periodo: Ogni domenica da aprile a novembre
Per saperne di più: http://ecologicotours.it/toscana_&_umbria.htm
PhotoPhotoPhotoPhoto
2015-02-26
4 Photos - View album

Post has attachment
‪#‎Itinerario‬ di un giorno: Cosa fare, vedere e ‪#‎mangiare‬ a ‪#‎Bruges‬ in ‪#‎Belgio‬
Bruges è una cittadina incantevole che ha saputo conservare l’aspetto#medioevale con le case in mattoni e i tetti che ricordano la forma di scale, i ‪#‎campanili‬, i vecchi ‪#‎ponti‬, i ‪#‎vicoli‬ e le stradine di ciottolato e gli scorci suggestivi che si ammirano dai canali. Impossibile restare indifferenti al fascino sottile di Bruges, a ragione dichiarata dall’‪#‎Unesco‬#Patrimonio Mondiale dell’‪#‎Umanità‬. Ecco per voi un itinerario di un giorno che comprende le attrazioni principali da vedere. Per ogni foto dell’album è riportata la ‪#‎tappa‬ e le relative spiegazioni. Buona#passeggiata nella splendida Bruges!
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
2015-02-23
6 Photos - View album

Post has attachment
Dal 20 al 22 ‪#‎Febbraio‬ 2015 ‪#‎Visite‬ ‪#‎Guidate‬ ‪#‎Gratuite‬ in tutta Italia in occasione della XXVI ‪#‎Giornata‬ ‪#‎Internazionale‬ della ‪#‎Guida‬ ‪#‎Turistica‬ 2015
In occasione della 26° Giornata Internazionale Della Guida Turistica istituita dalla ‪#‎World‬ Federation of ‪#‎Tourist‬ ‪#‎Guide‬ Associations ed in collaborazione con l'Associazione Nazionale Guide Turistiche (ANGT) dal 20 al 22 Febbraio 2015 sarà possibile partecipare a straordinarie visite guidate gratuite in tutta ‪#‎Italia‬ attraverso luoghi e territori che parlano della ‪#‎bellezza‬ e dei ‪#‎patrimoni‬ del Bel Paese.
Per ogni regione vi sono ‪#‎percorsi‬ speciali dove le guide turistiche vi raccontano la storia dei posti che attraversate coinvolgendovi in itinerari tematici e a volte arricchiti da ‪#‎musica‬, stornelli e ‪#‎degustazioni‬, e vi permettono di scoprire ‪#‎borghi‬, centri storici, ‪#‎chiese‬, ‪#‎palazzi‬, ‪#‎musei‬ e ‪#‎siti‬ archeologici romani ed etruschi, spesso aperti in via straordinaria per l’occasione.
Una splendida opportunità che valorizza sì la professionalità delle guide turistiche, ma che permette a tutti di scoprire nel modo migliore tantissimi luoghi della bella Italia.
Per vedere tutti i percorsi visita: https://sites.google.com/…/giorn…/tutti-gli-eventi-in-italia
PhotoPhotoPhotoPhoto
2015-02-19
4 Photos - View album

Post has attachment
‪#‎Buongiorno‬ a tutti da ‪#‎Bruxelles‬, in ‪#‎Belgio‬!
Siamo di fronte ad uno dei simboli della capitale del Belgio, il ‪#‎Menneken‬ Pis (il ‪#‎bambino‬ che fa pipì) ... ma sapevate che viene vestito almeno 36 volte l'anno e ha un ‪#‎guardaroba‬ di più di ottocento costumi? Eh sì questa statua, avvolta da storie e leggende circa la sua origine, rappresenta di fatto lo spirito conviviale e caloroso e il senso dell'‪#‎umorismo‬ degli abitanti di Bruxelles. Oggi viene visitata, insieme all'‪#‎Atomium‬ e alla Grand Place, da migliaia di turisti e si trova nel mezzo di una fontana in pieno centro storico, all’angolo tra Rue de l’Étuve e Rue du Chêne. Non vi aspettate chissà quale statua... perchè il Menneken Pis è alto circa sessanta centimetri!
Caso unico tra le statuette da fontana, ha l'abitudine di abbigliarsi con tutta una serie di abitini, rispettosi delle sue necessità fisiologiche, per celebrare gli ‪#‎eventi‬ grandi o piccoli che si succedono a Bruxelles, rendere omaggio a ‪#‎nazioni‬ lontane, a personaggi illustri o, semplicemente, a ‪#‎mestieri‬ e ‪#‎tradizioni‬ popolari.
Per vederlo vestito c'è un calendario ben preciso e per esempio, ogni 21 aprile indossa il costume di ‪#‎Spirou‬, ogni 27 aprile i panni di Nelson ‪#‎Mandela‬ ed ai primi di luglio la maglia gialla del Tour de France.
Nell'album trovate varie foto del ‪#‎MennekenPis‬ vestito e anche una, necessaria per identificarlo!, nel suo aspetto più comune. Buon divertimento e buon inizio settimana a tutti!
Per saperne di più: http://it.wikipedia.org/wiki/Manneken_Pis
PhotoPhotoPhotoPhoto
2015-02-16
4 Photos - View album

Post has attachment
San Valentino: Ecco le ‪#‎Tradizioni‬ più ‪#‎Strane‬ e ‪#‎Divertenti‬ in Giro per il ‪#‎Pianeta‬
Se nella maggior parte degli stati è tradizione festeggiare il giorno di San Valentino con una cena romantica e regalare un mazzo di fiori, ci sono paesi che hanno modi ben più originali e “stranamente” romantici per celebrare la festa degli innamorati. Partiamo dalla ‪#‎Finlandia‬ dove il San Valentino è festeggiato all'insegna dello sport. La tradizione vuole che il ‪#‎marito‬ porti sua ‪#‎moglie‬ in spalla nel corso di una difficile ‪#‎corsa‬ a ‪#‎ostacoli‬. All'arrivo, la coppia vincente riceve tanti litri di ‪#‎birra‬ quanti sono i chilogrammi di peso della donna! A ‪#‎Singapore‬, il giorno di San Valentino è più popolare per i ‪#‎single‬ che per gli innamorati. Le donne del luogo scrivono il loro numero di telefono e dei messaggi sui ‪#‎mandarini‬ e questi ultimi sono poi gettati nel ‪#‎fiume‬ sperando che qualcuno poi li peschi. In ‪#‎Galles‬ non si festeggia San Valentino ma il patrono locale degli innamorati. Si chiama Saint ‪#‎Dwynwen‬ e si celebra il 25 gennaio quando si usa regalarsi un ‪#‎cucchiaio‬ di legno decorato. In ‪#‎Danimarca‬ gli spasimanti mandano alle ragazze amate un ‪#‎gaekkebrev‬, parole d'amore puramente umoristiche scritte su ‪#‎bigliettini‬ ben lavorati... la particolarità è che sono ‪#‎anonimi‬ e firmati solo con un numero di punti corrispondenti al numero di lettere di cui è composto il nome dell'autore. Se lei riesce a capire chi è il mittente riceverà un ‪#‎uovo‬ di ‪#‎Pasqua‬ in regalo!
Conoscete altre strane usanze? Commentate il post e fatele sapere a tutti! Buon ‪#‎SanValentino‬ e ‪#‎Love‬ the ‪#‎Planet‬!
PhotoPhotoPhoto
2015-02-13
3 Photos - View album
Wait while more posts are being loaded