Profile cover photo
Profile photo
Dott.ssa Cristina Passadore - Ginecologo Milano
3 followers
3 followers
About
Posts

Post has attachment
Congelare gli ovociti senza ritardare il trattamento chemioterapico contro il cancro al seno: oggi si può

Quando il cancro al seno colpisce le donne di giovane età, molti sono i timori e le preoccupazioni che sorgono spontanei; tra questi, la possibilità di preservare la fertilità e, dopo la cura, avere dei figli.

Il da farsi è subito chiaro: se da una parte è forte la necessità di combattere il cancro, dall’altra il consiglio da seguire, quando possibile, è quello di congelare gli ovociti prima che il trattamento chemioterapico abbia inizio, incidendo sulla fertilità e compromettendo, quindi, la possibilità di maternità.

Ma uno studio statunitense dà nuove speranze, affermando che il congelamento può avvenire senza bisogno di rimandare la chemio. Vediamo perché.
Add a comment...

Post has attachment
Metformina in gravidanza? Attenzione al rischio di obesità infantile

Secondo i nuovi risultati di due studi norvegesi, i bambini nati da donne che assumono durante la gravidanza la metformina, farmaco utilizzato contro il diabete di tipo 2 e la sindrome dell’ovaio policistico, possono presentare un rischio maggiore di sviluppare problemi di sovrappeso o di obesità -> http://www.cristinapassadore.it/metformina-gravidanza-attenzione-al-rischio-obesita-infantile/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Tumore al seno: i falsi miti da sfatare

Quando parliamo di tumore al seno, le domande che ci si pone sono sempre molte e le risposte devono essere certe. Proviamo, insieme, a sfatare alcune false idee legate alla patologia, facendo così un po’ di chiarezza:

http://www.cristinapassadore.it/tumore-al-seno-falsi-miti-sfatare/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Mestruazioni abbondanti: una condizione da non sottovalutare

Parliamo del 15-20% delle donne: questi sono i numeri delle pazienti che descrivono il loro flusso mestruale abbondante, soprattutto durante i primi giorni del ciclo. Ma che significa “abbondante”? Quali sono i parametri che consentono di definirne le caratteristiche? Cerchiamo insieme di fare un po’ di chiarezza: http://ow.ly/Gwp630hjv0X
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Atrofia vulvovaginale: una crema a bassa dose di estradiolo può aiutare

Con l’arrivo della menopausa e la progressiva carenza di estrogeni, insorgono numerosi disturbi che condizionano la vita di una donna. Vampate di calore, aumento di peso e sbalzi ormonali: ma non solo!

Anche l’atrofia vulvovaginale può rappresentare un fastidio dopo i 50 anni, colpendo ben una paziente su due e provocando la modificazione della struttura del tessuto vulvare, con l’assottigliamento delle pareti vaginali, che diventano meno lubrificate e più fragili.
Add a comment...

Post has attachment
Pressione alta in gravidanza: un fattore di rischio dell’obesità infantile

Parliamo di obesità infantile e di pressione alta in gravidanza: una recente ricerca ha dimostrato un chiaro legame tra queste due condizioni. Sembra, infatti, che soffrire d’ipertensione durante i mesi della gestazione porti a un aumento del rischio di obesità da piccoli.
Add a comment...

Post has attachment
Endometriosi: anche gli uomini ne “soffrono”

Quando si parla di endometriosi, si pensa subito a un disturbo grave che colpisce le donne, condizionandone la qualità della vita per tutta la durata del periodo fertile.

Sì, l’endometriosi è davvero un serio problema di salute con il quale non è facile fare i conti: forti dolori mestruali, emorragie, debolezza e sbalzi ormonali. Questi sono solo alcuni dei sintomi che caratterizzano la condizione.

Ma chi avrebbe mai pensato che anche gli uomini possono “soffrirne”? http://www.cristinapassadore.it/endometriosi-anche-gli-uomini-ne-soffrono/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Fumare in gravidanza? Tutti i rischi per il bambino

Mai fumare in gravidanza: un’affermazione che dovrebbe risuonare come un imperativo per tutte le donne che non riescono a perdere il vizio del fumo, anche nei mesi di dolce attesa.

Forse, prendere consapevolezza dei rischi per il feto (e non meno per se stesse) potrebbe essere il vero incentivo per chi le ha provate davvero tutte per smettere, perdendo sempre il metaforico braccio di ferro con la propria forza di volontà.

Ma cerchiamo di capirne di più: http://www.cristinapassadore.it/fumare-gravidanza-tutti-rischi-bambino/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Sindrome alcolica fetale: gli effetti dell’alcol in gravidanza

Tra i “no” da dire in gravidanza, certamente c’è quello relativo al consumo di alcolici. Bere, anche moderatamente, può infatti causare gravi danni a mamma e bambino.

Parliamo, in particolare, della sindrome alcolica fetale, che colpisce il feto nei mesi della gestazione, provocando gravi anomalie cranio-facciali e un netto rallentamento della crescita. Non sono rari, anche i disturbi dello sviluppo neurologico, le disabilità comportamentali e neuro-cognitive. http://www.cristinapassadore.it/sindrome-alcolica-fetale-gli-effetti-dellalcol-gravidanza/
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Luce solare filtrata: una terapia efficace per la cura dell’ittero neonatale

Tuo figlio appena nato ha un insolito colorito giallo? Potrebbe trattarsi d’ittero, ovvero di un’alterazione dei livelli di bilirubina nel sangue.

Questo disturbo è particolarmente comune e si manifesta a causa dell’incapacità del fegato, ancora poco maturo, di eliminare la sostanza in eccesso.

Cosa fare in questi casi? I trattamenti si basano sulla fototerapia, con l’esposizione del piccolo a radiazioni luminose che riproducono artificialmente i raggi ultravioletti, in grado di smaltire la bilirubina.

Ma ci sono delle novità: vediamole insieme.
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded