Profile cover photo
Profile photo
Dermatologo Del Sorbo
144 followers -
Dermatologo Venereologo - SALERNO
Dermatologo Venereologo - SALERNO

144 followers
About
Posts

Post has attachment
Con i suoi quasi ventimila centimetri quadrati di superficie, la pelle è un voluminoso organo neuroendocrino, e per tale motivo è spesso definita il “cervello spianato”. È cosparsa da miliardi di recettori e di terminazioni nervose che ogni istante connettono l’ambiente esterno (chimico, fisico, relazionale) con quello interno (apparato neurovegetativo). È in grado di “intercettare” le richieste ambientali, di modulare l’attività del suo microbioma (asse cervello-microbioma), di fabbricare essa stessa neurotrasmettitori, citochine e neurormoni, rivestendo un ruolo tutt’altro che passivo all’interno del network mente-corpo. La #PNEI (Psico Neuro Endocrino Immunologia) è la disciplina che studia questo tipo di relazione.

Estratto dal libro #AscoltandoLaPelle
dalla #MedicinaNarrativa alla #Dermatologia
www.ascoltandolapelle.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Dalla #MedicinaNarrativa alla #Dermatologia
tratto dal libro: «Ascoltando la pelle»
Photo
Add a comment...

Post has attachment
«La pelle cambia quando l’ambiente cambia, a seguito di turbolenze fisiche, chimiche e talora persino relazionali»
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment
L’adattamento è l’immagazzinamento nell’epigenoma di una maggior quantità di conoscenza di certe proprietà del mondo là fuori, una sorta di calco in gesso della realtà. Di fronte a una nuova emergenza, oltre a registrare l’insolita richiesta ambientale, memorizziamo anche la soluzione più vantaggiosa in termini di efficienza e sopravvivenza.
I geni rappresentano il nostro potenziale ma non il nostro destino. I nostri organi di senso rilevano le variazioni ambientali e fanno scattare, all’inizio e alla fine di ogni emergenza, gli automatismi precedentemente acquisiti.
L’epigenetica spiega in che modo, persino una semplice carezza può evocare risposte biologiche fino alla modifica del DNA.
Le turbolenze ambientali di natura chimica, fisica e persino relazionale, vengono continuamente annotate sul manuale d’istruzione della Vita, sotto forma di #metilazione, #acetilazione, #propionilazione, #butirrilazione, #fosforilazione, #biotinilazione e #ubiquitinazione del genoma (epigenetica).
Queste #epimutazioni non sono fisse, si adattano all’ambiente, e possono essere paragonate a dei segnalibri o a degli appunti scritti “a matita” sul genoma. Oggi è noto che insieme al DNA anche questi appunti vengono trasmessi alla progenie. Essi contengono pezzi di storia di chi ci ha preceduto, incluse le istruzioni su quali geni questi hanno attivato o silenziato di fronte a quelle turbolenze ambientali vissute come premi o punizioni. Siamo organismi programmati (memoria filogenetica) e riprogrammabili (memoria epigenetica accumulata con l’esperienza), giunti fin qui per procreare, per sopravvivere e per migliorarci.

tratto dal libro #AscoltandoLaPelle
dalla #medicinanarrativa alla #dermatologia
Commenting is disabled for this post.

Post has attachment
Il ruolo della #vitaminaD nelle problematiche localizzate alla #pelle e agli annessi cutanei.
Add a comment...

Post has attachment
Add a comment...

Post has attachment
... L’arrivo di Jacopo fu traumatico per Alessio, anche se poi superato. Tutto il resto era probabilmente mantenuto da una situazione familiare oggettivamente serena, ma non facile per qualcuno che, all’età di otto anni, si è sentito per un momento meno importante agli occhi dei grandi. Il messaggio che può cogliere un bambino, osservando e ascoltando i grandi, è solo uno tra i seguenti: sicurezza o allarme. Anche se non ce ne rendiamo conto, i bambini ci osservano continuamente. Pure quando sembrano distratti, sono invece abilissimi a ricavare le paure che proviamo, dai nostri gesti ancor prima che dai nostri discorsi. Ci ascoltano anche quando noi non vorremmo, e in questi momenti apprendono più cose di quando li coccoliamo o alziamo la voce con loro.
Tratto dal libro: #AscoltandoLaPelle tra #MedicinaNarrativa e #Dermatologia

Post has attachment
... L’arrivo di Jacopo fu traumatico per Alessio, anche se poi superato. Tutto il resto era probabilmente mantenuto da una situazione familiare oggettivamente serena, ma non facile per qualcuno che, all’età di otto anni, si è sentito per un momento meno importante agli occhi dei grandi. Il messaggio che può cogliere un bambino, osservando e ascoltando i grandi, è solo uno tra i seguenti: sicurezza o allarme. Anche se non ce ne rendiamo conto, i bambini ci osservano continuamente. Pure quando sembrano distratti, sono invece abilissimi a ricavare le paure che proviamo, dai nostri gesti ancor prima che dai nostri discorsi. Ci ascoltano anche quando noi non vorremmo, e in questi momenti apprendono più cose di quando li coccoliamo o alziamo la voce con loro.
Tratto dal libro: #AscoltandoLaPelle tra #MedicinaNarrativa e #Dermatologia

Post has attachment
Dermatologia: utility per calcolare online il BSA (Body Surface Area), l'indice PASI (Psoriasis Area Severity Index) e il DLQI (Dermatology Life Quality Index).
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded