Profile cover photo
Profile photo
Corpo Guardie di Città Security
37 followers -
La Vostra Sicurezza è la Nostra Professione
La Vostra Sicurezza è la Nostra Professione

37 followers
About
Posts

Post has attachment
Il reparto Steward del Corpo Guardie di Città è impegnato con le sue unità nei servizi di stewarding in occasione della partita tra Us Città di Pontedera e Albissola Calcio 2010 , valida per il campionato di calcio SERIE C Girone A Lega Pro, che si giocherà Mercoledì 26 Settembre alle ore 20:30.

Gli Steward del Corpo Guardie di Città, coordinati da Daniele Paolicchi, Delegato alla Sicurezza dell' Us Città di Pontedera, in sinergia con le Forze dell'Ordine , saranno in servizio allo Stadio Ettore Mannucci di Pontedera per garantire la sicurezza all'interno dell'impianto sportivo.
Add a comment...

Post has attachment
Il 24 settembre 2018 è iniziato il II° corso di formazione per il personale del Corpo Guardie di Città che sarà addetto a svolgere servizi di sicurezza in cui è richiesta la mansione di addetto antincendio rischio elevato ai SENSI DELL'ART. 37 CO. 9 DEL D.LGS. N. 81/2008 E SUCC. MOD., E DELLA LEGGE 28 NOVEMBRE 1996, N. 609.

L'attività di formazione ed addestramento è svolta presso la sede del Corpo Guardie di Città da ufficiali del Comando dei Vigili del Fuoco di Pisa.



Una volta terminato il corso e conseguito l’attestato di idoneità tecnica a svolgere servizi di vigilanza antincendio rischio alto ( all'art. 3 della legge 28 novembre 1996, n. 609 ) , gli addetti del Corpo Guardie di Città , ai sensi dell'art. 6, comma 3 del DM 10/3/1998, possono essere incaricati dell'attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in queste specifiche circostanze :



- attività a rischio di incidente rilevante;



- fabbriche e depositi di esplosivi;



- centrali termoelettriche;



- impianti di estrazione di oli minerali e gas combustibili;



- impianti e laboratori nucleari;



- depositi al chiuso di materiali combustibili aventi superficie superiore a 10.000 m2;



- attività commerciali e/o espositive con superficie aperta al pubblico superiore a 5.000 m2;



- aeroporti, stazioni ferroviarie con superficie, al chiuso, aperta al pubblico, sup. a 5.000 m2 e metropolitane;



- alberghi con oltre 100 posti letto;



- ospedali, case di cura e case di ricovero per anziani;



- scuole di ogni ordine e grado con oltre 300 persone presenti;



- uffici con oltre 500 dipendenti;



- locali di spettacolo e trattenimento con capienza superiore a 100 posti;



- edifici pregevoli per arte e storia, sottoposti alla vigilanza dello Stato ai sensi del R.D. 7 novembre 1942 n. 1564, adibiti a musei, gallerie, collezioni, biblioteche, archivi, con superficie aperta a pubblico superiore a 1000 m2;



- cantieri temporanei o mobili in sotterraneo per la costruzione, manutenzione e riparazione di gallerie, caverne, pozzi ed opere simili di lunghezza superiore a 50 m;



- cantieri temporanei o mobili ove si impiegano esplosivi;



- pubbliche manifestazioni e per gli eventi di pubblico spettacolo in luoghi aperti
Add a comment...

Post has attachment
Donne e uomini del Corpo Guardie di Città impegnati per la sicurezza del II° Festival Internazionale della Robotica.

Pisa diventa 'RoboTown', la città dei robot, grazie alla seconda edizione del Festival Internazionale della Robotica ospitato dal 27 settembre al 3 ottobre. La manifestazione, che nel 2017 ha visto la partecipazione di più di 10mila persone, proporrà anche quest'anno un fitto calendario di eventi a carattere scientifico, divulgativo, musicale e culturale per rispondere alle esigenze di un pubblico ampio e variegato "proprio come ampia è la presenza della robotica nella vita quotidiana".
Add a comment...

Post has attachment
Donne e uomini del Corpo Guardie di Città impegnati per la sicurezza del II° Festival Internazionale della Robotica.

Pisa diventa 'RoboTown', la città dei robot, grazie alla seconda edizione del Festival Internazionale della Robotica ospitato dal 27 settembre al 3 ottobre. La manifestazione, che nel 2017 ha visto la partecipazione di più di 10mila persone, proporrà anche quest'anno un fitto calendario di eventi a carattere scientifico, divulgativo, musicale e culturale per rispondere alle esigenze di un pubblico ampio e variegato "proprio come ampia è la presenza della robotica nella vita quotidiana".
Add a comment...

Post has attachment
Il reparto Steward del Corpo Guardie di Città è impegnato con le sue unità nei servizi di stewarding in occasione della partita tra Us Città di Pontedera e Novara Calcio 1908 , valida per il campionato di calcio SERIE C Girone A Lega Pro, che si giocherà Domenica 16 Settembre alle ore 20:30.

Gli Steward del Corpo Guardie di Città, coordinati da Daniele Paolicchi, Delegato alla Sicurezza dell' Us Città di Pontedera, in sinergia con le Forze dell'Ordine , saranno in servizio allo Stadio Ettore Mannucci di Pontedera per garantire la sicurezza all'interno dell'impianto sportivo.
Add a comment...

Post has attachment
Per il terzo anno consecutivo è stato ritenuto molto soddisfacente il lavoro svolto dal Corpo Guardie di Città , visto che proprio gli albergatori hanno manifestato all’Istituto di Vigilanza la loro riconoscenza confermando che sono stati fatti ulteriori passi in avanti verso il ripristino della legalità e della percezione della sicurezza nella zona della movida di Forte dei Marmi.
Ha quindi funzionato il piano messo a punto dal Corpo Guardie di Città e Federalberghi in sinergia con la Polizia Municipale del Comune di Forte dei Marmi e con le Forze dell’Ordine affrontando il tema sicurezza con una azione di prevenzione per una delle mete turistiche più amate e frequentate a livello nazionale ed internazionale.
Da giugno ad agosto l’attività di controllo svolta dall’Istituto di Vigilanza ha dato un contributo importante sul fronte della sinergica attività svolta nei luoghi della movida fortemarmina con un piano di sicurezza integrata che ha garantito presenza ed azioni correttive e di controllo da parte della Polizia Municipale, dei Carabinieri e della Polizia di Stato del Commissariato di Forte dei Marmi.
Un obiettivo raggiunto grazie anche alle disposizioni del Prefetto di Lucca, inserite nel protocollo d’intesa del Ministero dell’Interno “ Mille Occhi sulla Città ”, che ha regolamentato il servizio di vigilanza per gli hotel svolto dalle Guardie di Città attribuendo ai vigilantes anche i compiti di osservazione utili alle Forze di Polizia per la prevenzione e la repressione dei reati, sviluppando un sistema di sicurezza volto ad integrare le iniziative pubbliche e private in un contesto di "sussidiarietà" e "complementarietà.

“ Mille Occhi su Forte dei Marmi ” è stato un “ progetto pilota nell’estate 2016 ” , in quell’anno fu il primo ed unico in Italia nel suo genere e fu reso possibile grazie alla sinergia tra Comune di Forte dei Marmi, Istituto di Vigilanza Privata, Forze di polizia e Federalberghi che aderirono a questo percorso di aumento della percezione di sicurezza e legalità, ed è stato successivamente replicato nelle estati 2017 e 2018.
“ Mille Occhi su Forte dei Marmi ” , in linea con il protocollo “ Mille Occhi sulla Città ” , ha permesso al Corpo Guardie di Città, anche al di fuori dei propri abbonati ( in questo caso gli Hotel ) e nell'ottica della sicurezza complementare , di collaborare con le Forze dell'Ordine, per segnalare ogni anomalia rilevata che poteva interessare l'ordine pubblico, non solo i reati, ma anche fatti che potevano pregiudicare la sicurezza urbana, stradale o i servizi pubblici essenziali, grazie alla fattiva cooperazione tra la propria centrale operativa e le centrali operative delle Forze di Polizia, che ha garantito la trasmissione di dati e informazioni utili in tempo reale.

link video TG 50News Versilia : https://www.youtube.com/watch?v=gdbpcNKUSek

Corpo Guardie di Città con i suoi SECURITY-MEN ha garantito, sempre durante la stagione estiva, anche servizi sulla spiaggia degli stabilimenti balneari di Forte dei Marmi contribuendo alla lotta al commercio abusivo, alla contraffazione e alle prestazioni (massaggi) effettuate in luogo non autorizzato da soggetti che non sono in possesso di comprovata preparazione e competenza.
I SECURITY-MEN, professionisti della sicurezza, in sinergia con i bagnini e con lo staff dello stabilimento balneare hanno garantito la privacy, la sorveglianza e la tranquillità degli ospiti preoccupandosi che non venisse recato loro disturbo, controllando i mezzi in sosta nei parcheggi delle strutture balneari e presidiando le aree riservate ai clienti.
Tale servizio, un’esclusiva dei migliori bagni di Forte dei Marmi, è uno dei più innovativi servizi offerti dal Corpo Guardie di Città per attuare un’incisiva azione di deterrenza tramite una sorveglianza discreta ma molto efficace per allontanare gli intrusi, prevenire furti ma anche e soprattutto assistere gli ospiti dello stabilimento balneare.
Anche durante questa stagione estiva gli addetti alla Security del Corpo Guardie di Città, in stretta sinergia con la Polizia Municipale del Comune di Forte dei Marmi, hanno trasferito tutte le informazioni utili ai Vigili Urbani in servizio di pattugliamento su tutto l’arenile comunale per contribuire a contrastare i fenomeni della contraffazione e dell’abusivismo commerciale.
Purtroppo il fenomeno della contraffazione commerciale è particolarmente marcato sulle spiagge della Versilia dove i venditori abusivi propongono merci contraffatte ai vacanzieri ma questa sinergia tra Corpo Guardie di Città e Polizia Locale ha prodotto importanti risultati : nel tratto di spiaggia dove viene svolto il servizio non sono mai transitati venditori abusivi di merce contraffatta e neppure le massaggiatrici cinesi.
“ Un traguardo - dichiarazione di Giovannino Baratta titolare dello stabilimento balneare BAGNO ALEX - reso possibile grazie alla professionalità del personale del Corpo Guardie di Città e alla loro capacità di collaborare con le Forze dell’Ordine, alle quali compete istituzionalmente la tutela della sicurezza del territorio e la lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale ”.

link video TG 50News Versilia : https://www.youtube.com/watch?v=PuP0FZokPWM
Add a comment...

Post has attachment
Diverse unità del Corpo Guardie di Città sono impegnate a garantire la sicurezza alla prima edizione del Festival Risate Sonore, iniziativa che si tiene da oggi a domenica presso il Centro Sportivo 'G.Bui' di San Giuliano Terme (PI) con l’obiettivo di intrattenere il pubblico alternando alcuni dei migliori comici italiani ad un concerto di un artista di rilievo nazionale.

L’estate sangiulianese volge al termine con un gustoso appuntamento dedicato alla comicità e alla musica italiana emergente questo fine settimana allo stadio “G. Bui” a San Giuliano Terme.

Il Festival partirà ufficialmente venerdì 7 settembre alle 18:30 con l’attività enogastronomica a cura di Tuscan Bites a cui seguirà la presentazione delle attività sportive del Centro 'G. Bui' per la stagione 2018/2019. Alle ore 21 Dj Set Anni 60-70-80 Rememories in collaborazione con Confcommercio Provincia di Pisa. Sabato 8 settembre andrà in scena lo spettacolo 'Ridopolis' di e con Andrea Pucci e Omar Fantini. I due popolari comici di Colorado intratterranno il pubblico con il loro show di cabaret, musica e danza coinvolgendo anche i colleghi Herbert Cioffi, Rubens Piccinelli e Raffaele D’Ambrosio.

La due giorni si conclude nel segno della musica italiana con il concerto di Lorenzo Fragola ( vincitore di X Factor 2014 ) , domenica 9 settembre ore 21:00.

https://www.corpoguardiedicitta.it/11164.news.aspx
Photo
Add a comment...

Post has attachment
Come ogni anno sarà il Corpo Guardie di Città a garantire la vigilanza durante l'intera Manifestazione che vedrà espositori da tutta Europa con i prodotti dell'artigianato e le specialità alimentari.

Da giovedì 6 settembre e fino a domenica 9 si terrà la tredicesima edizione del Mercato Europeo di Pontedera.
La manifestazione si terrà tutti i giorni del weekend, a partire dalle 9 e fino alle 24.

La manifestazione, che vedrà l'inaugurazione giovedì 6 settembre alle 17 in piazza Martiri della Libertà, quest'anno prevede anche l'esibizione di ballerine di flamenco (sabato alle 12, alle 15, alle 17 e alle 20 e domenica alle 11, alle 13 e alle 17).

Tra gli stand è possbile trovare cibi e prodotti originali da moltissimi Paesi di tutto il mondo, dal Messico all'Ungheria, dalla Croazia all'Argentina - con le sue prelibate carni - all'Olanda con dolci tipici.
Insomma sarà possibile viaggiare nell'artigianato e nella gastronomia dell'intero pianeta facendo una tranquilla passeggiata nel centro di Pontedera.
Add a comment...

Post has attachment
Un attestato di benemerenza consegnato a Mariano Bizzarri Ollandini, presidente e socio fondatore dell’Istituto di Vigilanza Privata Corpo Guardie di Città, rilasciato dalla prestigiosa enciclopedia Treccani per l’attività di “ Mecenate della Cultura ”.

Il Professor Franco Gallo , ex ministro della Repubblica Italiana, avvocato, scrittore e professore emerito di diritto tributario, nella veste di Presidente dell'Istituto della Enciclopedia Italiana ha insignito dell’Attestato di Benemerenza Mariano Bizzarri Ollandini come “Mecenate della Cultura” per il sostegno alla missione di Treccani nel diffondere il grande patrimonio culturale italiano, inoltre in una lettera di accompagnamento all’attestato di benemerenza veniva puntualizzato : “ Le siamo vivamente riconoscenti per l’attenzione e la dedizione dimostrate verso l’Istituto della Enciclopedia Italiana , importante motivo di orgoglio e ulteriore stimolo a proseguire il nostro impegno nella diffusione della cultura, attraverso le nostre opere, da sempre attente alle esigenze di un mondo in continua evoluzione ”.

- “ E’ stata una bella ed inaspettata sorpresa – ha dichiarato Mariano Bizzarri Ollandini – ma il grande merito di questa mia passione nel favorire le arti e la letteratura è da attribuire a mio padre Francesco Bizzarri grande appassionato e collezionista di quadri ma anche di enciclopedie e prestigiosi libri di importanza e di rilevanza storica. Ma la Musa ispiratrice , nonché mia prima sostenitrice in tutti gli investimenti a sostegno della cultura, è mia madre Ginevra Ollandini che dalla sua eredità ha saputo archiviare e curare opere d’arte e tomi provenienti dalle collezioni raccolte nel tempo dalla sua nobile famiglia Ollandini Serlupi Crescenzi.
- Ho sempre operato per puro mecenatismo – ha concluso Mariano Bizzarri Ollandini – e senza scopo di lucro, per dare un contributo al mio territorio ed al mio Paese attraverso un’opera di sensibilizzazione perché il mio obbiettivo è promuovere e sostenere valori di nutrimento culturale, mantenendo il mio impegno anche sulla filantropia e sul sociale che sono ambiti indispensabili in questo momento storico in cui la società attuale è una centrifuga che azzera in pochi istanti ogni stabilità ” . –

Da ricordare che Mariano Bizzarri Ollandini è collezionista di opere pittoriche dell’artista pisano Otto Pamio ( scomparso nel 2008 ) del quale è stato mecenate ma anche amico, con la passione in comune per la storia del territorio ma soprattutto per la città di Pisa, le sue tradizioni/manifestazioni storiche, i suoi monumenti, le sue chiese e le sue piazze.

Mariano Bizzarri Ollandini è stato altresì concreto sostenitore di numerosi libri sia di autori/scrittori/giornalisti pisani , che di case editrici locali e regionali ma anche di cataloghi di importanti mostre per le quali ha anche contribuito economicamente affinchè si potessero realizzare (si ricordano alcune : Sovrani nel giardino d’Europa - Pisa e i Lorena - PALAZZO REALE PISA - / TUTTI IN MOTO ! Il mito della velocità in cento anni di arte / Goya e Guido Reni – Tesori d’arte -/ La Trottola e il Robot. Tra Balla, Casorati e Capogrossi al PALP di Pontedera ) perché ha sempre sostenuto che l’arte, la cultura e le tradizioni storiche del territorio devono essere condivise e tramandate.

Mariano Bizzarri Ollandini è un imprenditore esigente ed intransigente ma ricco di una sensibilità inaspettata ed una generosa attenzione agli altri che l’hanno reso molto apprezzato in tutti gli ambienti cittadini. La sua visione strategica e la sua determinazione assoluta gli hanno permesso di superare gli ostacoli che ha incontrato nel suo percorso professionale perché riconosceva l’obiettivo anche in scenari diversi, forse perché legge dentro le cose e le persone ma soprattutto perché è un’instancabile lavoratore.

Autoritario ma autorevole, tanto che ha ricevuto l'onorificenza per essersi distinto come giovane imprenditore nell'anno 2013 e quattro anni dopo, nel 2017, ha ritirato un altro riconoscimento per la sua capacità dirigenziale all’interno del Corpo Guardie di Città ma anche per la grande professionalità e competenza nel ruolo di Dirigente Nazionale di Assicurezza (dal 19.02.2015 Mariano Bizzarri Ollandini è membro della giunta nazionale Assicurezza/Confesercenti).

link : http://247.libero.it/rfocus/36282306/1/mariano-bizzarri-ollandini-mecenate-della-cultura-grazie-al-riconoscimento-dell-istituto-della-enciclopedia-italiana/

link : https://it.geosnews.com/p/it/toscana/pi/pisa/mariano-bizzarri-insignito-dalla-scuola-treccani_21268687

link : https://it.geosnews.com/p/it/toscana/mariano-bizzarri-ollandini-mecenate-della-cultura-grazie-al-riconoscimento-dell-istituto-della-enciclopedia-italiana_21267868
Add a comment...

Post has attachment
Pisa, intervento del +Corpo Guardie di Città al RISTORANTE IL TURISTA

Solo il tempestivo intervento di due pattuglie del Corpo Guardie di Città, ha fatto saltare i piani di alcuni ladri che però hanno tentato nuovamente due ore dopo ma anche in questo caso il pronto intervento delle Guardie di Città ha contribuito fattivamente ad evitare il peggio ed a mettere in fuga i ladri.

A seguito della segnalazione di allarme intrusione giunta alla postazione informatica della Sala Operativa del Corpo Guardie di Città, attraverso le frequenze radio private criptate dell'impianto antifurto installato dall'istituto di vigilanza alla sede del Ristorante IL TURISTA a Pisa, sono state attivate le procedure di pronto intervento con l'invio delle due auto-pattuglie addette alla vigilanza delle proprietà dei clienti situate in quella zona della città.
Dopo pochi minuti le vetture delle Guardie di Città arrivano sul posto e, alla vista delle auto con le scritte fluorescenti dell'istituto di vigilanza i ladri si danno alla fuga.
Arrivate sul posto le Guardie avvisano dell'accaduto la Centrale Operativa, che immediatamente chiama il titolare del ristorante ed il 112 per richiedere l'intervento anche delle Forze dell'Ordine, ed entrano nella struttura non rilevando però alcuna presenza di malintenzionati.
Due ore dopo si ripete la stessa situazione ma i malintenzionati, avendo danneggiato la porta di ingresso nel precedente raid, entrano con più facilità ed hanno qualche minuto in più prima dell’arrivo delle pattuglie del Corpo Guardie di Città, quindi riescono ad appropriarsi degli spiccioli situati vicino alla cassa prima di fuggire e far perdere le proprie tracce.
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded