Profile cover photo
Profile photo
Circuito Lucca Turismo Lovely Lucca Network
Idea di turismo condivisibile!
Idea di turismo condivisibile!
About
Posts

Post has shared content
è importante, una firma non costa nulla e vale moltissimo! Senza api non c'è futuro a breve..
Add a comment...

Post has shared content

Post has shared content

Post has shared content
Natalecci in garfagnana
Photo
Add a comment...

Post has shared content
Add a comment...

Post has shared content

Post has attachment
Castelnuovo Di Garfagnana, Teatro Alfieri
Stagione 2016/17
Il teatro come risposta al crescente bisogno della società di interpretare la realtà, in maniera curiosa, divertente, leggera.

È questo lo spirito che sottende la stagione 2016-2017 del Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana, pensata e organizzata dall'amministrazione comunale e dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus.
Un cartellone destinato ad un pubblico esigente, sensibile alla qualità dell'offerta. Una stagione che punta sulla doppia connotazione: da un lato dà spazio al linguaggio classico, anche nella rilettura in chiave attuale, e dall'altro favorisce la drammaturgia contemporanea. L'obiettivo è dialogare con il territorio, avvicinare e coinvolgere sempre più pubblico, anche chi, come molti giovani, non è stato ancora sedotto dalla magia del teatro.
Tanti gli artisti che si esibiranno sul palcoscenico del Teatro Alfieri da gennaio ad aprile: tra gli altri, Luca Barbareschi, Chiara Noschese, Alessandro Haber, Lucrezia Lante Della Rovere, Emilio Solfrizzi, Silvio Orlando, Vittoria Belvedere. E ancora, per la regia, Piero Maccarinelli, Valerio Binasco, Armando Pugliese, Daniele Lucchetti.
Sei spettacoli - uno in più rispetto allo scorso anno - come sempre a prezzi molto vantaggiosi e per tutte le tasche. Anche quest'anno sarà stipulata una convenzione con la CTT autolinee, che prevede per i loro abbonati e dipendenti biglietti e abbonamenti ridotti.
L'inaugurazione, venerdì 13 gennaio (ore 21.15, come per tutti gli spettacoli), è all'insegna della comicità elegante, di classe. Lo spettacolo è L'ANATRA ALL'ARANCIA dello scozzese Williams Douglas Home portata in scena da Luca Barbareschi, anche interprete con Chiara Noschese insieme a un nutrito cast di interpreti. Una macchina teatrale usata con sapienza per parlare di coppia, matrimonio, delle mille sfaccettature dell'amore.
A seguire, sabato 28 gennaio, Alessandro Haber e Lucrezia Lante Della Rovere sono i protagonisti di IL PADRE, una novità del giovane e già lanciatissimo drammaturgo francese Florian Zeller, regia di Piero Maccarinelli. Lo spettacolo racconta in tono delicato e sorridente lo spaesamento di un uomo la cui memoria inizia a vacillare e a confondere tempi, luoghi e persone. Tutto a poco a poco va scomparendo: i punti di riferimento, i ricordi, la felicità della famiglia.
PORCILE, il progetto artistico dedicato a Pier Paolo Pasolini firmato da Valerio Binasco, va in scena giovedì 23 febbraio. Lo spettacolo racconta la storia di Julian e dei suoi genitori per focalizzare l'attenzione sulla difficoltà delle persone a manifestare i propri sentimenti. Un omaggio nell'anniversario della morte del poeta friulano, il 2 novembre del 2015, ricordato nella scorsa e in questa stagione con importanti progetti teatrali
Per Emilio Solfrizzi, dopo il successo con Sarto per signora di Feydeau, è la volta di un altro grande autore francese, Molière e IL BORGHESE GENTILUOMO; regia di Armando Pugliese, mercoledì 15 marzo. La storia è nota: un ricco borghese sogna di diventare nobile, ma è circondato da persone che lo raggirano e che assecondano la sua follia unicamente per tornaconto personale.
Una proposta originale che intreccia il capolavoro di Ludovico Ariosto, L'Orlando furioso, con la poesia della immensa Alda Merini, è lo spettacolo FOLLE D'AMORE di Erik Franchi, che ne firma anche la regia e la sceneggiatura; protagonisti Alessandro Bertolucci, Giulia Perelli, Paolo Del Grande. Un progetto teatrale che è anche un messaggio per la società di oggi: una rivincita, un riscatto è sempre possibile. In calendario venerdì 24 marzo. Una produzione della compagnia residente La via lattea.
Giovedì 13 aprile, a chiudere la stagione ci pensa Silvio Orlando che riporta tutti sui banchi con il suo storico spettacolo LA SCUOLA (ripreso dopo oltre vent'anni dal primo grande successo). È un dipinto della scuola italiana degli anni Novanta, ma al tempo stesso un esempio quasi profetico del cammino che il sistema scolastico stava intraprendendo. Nel cast, tra gli altri, Vittoria Belvedere.
Una stagione da regalare! Quest'anno metti il teatro sotto l'albero!
prezzi abbonamenti a n. 6 Spettacoli
PLATEA intero € 86, ridotto € 74, scuole € 55
PALCHI intero € 76, ridotto € 65, scuole € 45
LOGGIONE intero € 6700, ridotto € 56, scuole € 32
prezzi biglietti
PLATEA intero € 18, ridotto € 16, scuole € 12
PALCHI intero € 16, ridotto € 14, scuole € 9
LOGGIONE intero € 14, ridotto € 12, scuole € 7
Riduzioni
under 25, over 65, soci Cral, studenti
INFO
Ufficio Turistico
via Cavalieri di Vittorio Veneto 1
tel. 0583 641007 - cultura@comune.castelnuovodigarfagnana.lu.it
prolococastelnuovodigarfag@virgilio.it
Fondazione Toscana Spettacolo onlus
Mariella Iannuzzi ufficio stampa
tel. 055 219851 - fax 055219853
iannuzzi@toscanaspettacolo.it- www.toscanaspettacolo.it
Photo
Add a comment...

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
#Lucca #IgiorniDiPuccini   #novembre  
Puccini e Catalani - 29-11-2016
Giunge al suo terzo anno Lucca Puccini Days, il festival che Lucca dedica al suo più illustre concittadino, portando in città dal 25 novembre all'8 gennaio un intrigante mix di appuntamenti dedicati al Maestro.
La manifestazione, frutto della collaborazione tra Comune di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Teatro del Giglio, e realizzata con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, vede confermati i patrocini di MIBACT - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Regione Toscana, cui si aggiunge - per l'edizione numero tre del festival - quello di AGIS Toscana.

Fra i big ospiti del festival, tanti nomi di punta del mondo dello spettacolo nazionale e internazionale, fra i quali ricordiamo Cristina Mazzavillani Muti, Peppe Servillo, Fiorenza Cedolins, Nicola Paszkowski, Elisabetta Salvatori, Peter Guth, l'Orchestra della Toscana, l'Ensemble Berlin, la Budapest Gypsy Symphony Orchestra.

Il programma 2016 del Lucca Puccini Days presenta esperienze musicali varie e diverse che vanno dalla lirica alla contaminazione con il jazz, il rock e la musica tzigana, per sconfinare nel teatro di narrazione, e sarà integrato con appuntamenti realizzati in collaborazione con enti e associazioni del territorio.
venerdì 25 novembre
ore 20:30
domenica 27 novembre
ore 16:00
Teatro del Giglio. La bohème - scene liriche in quattro quadri su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, dal romanzo Scènes de la vie de Bohème di Henri Murger. Musica di Giacomo Puccini.
Protagonista dell’opera pucciniana un cast di giovani e talentuosi artisti: Benedetta Torre (Mimì), Alessandro Scotto di Luzio (Rodolfo), Italo Proferisce (Marcello), Damiana Mizzi (Musetta), Daniel Giulianini (Schaunard), Luca Dall’Amico (Colline), Giorgio Trucco (Benoit, Parpignol), Graziano Dellavalle (Alcindoro) e Antonio Della Santa (Sergente dei Doganieri). Regia di Marco Gandini, scene di Italo Grassi, costumi di Anna Biagiotti e luci di Marco Minghetti.
La direzione musicale dell'opera è affidata a Nicola Paszkowski sul podio dell’Orchestra della Toscana; il Coro della Toscana è diretto da Maurizio Preziosi, mentre Sara Matteucci guida il Coro delle Voci Bianche Teatro del Giglio e Cappella Santa Cecilia di Lucca.
Allestimento Teatro del Giglio di Lucca.
martedì 29 novembre
ore 21:00 - Chiesa di San Francesco. Puccini e Catalani - Orchestra dell'Istituto Musicale Luigi Boccherini. Dirige il M° GianPaolo Mazzoli. Eva Dorofeeva e Cristina Martufi, soprano;
Giacomo Puccini
Quando me'n vo da "La bohème" (Eva Dorofeeva)
Chi il bel sogno di Doretta da "La rondine" (Eva Dorofeeva)
Alfredo Catalani
Ebben? N'andrò lontana da "La Wally" (Cristina Martufi)
Giacomo Puccini
Un bel dì vedremo da "Madama Butterfly" (Cristina Martufi)
Intermezzo da "Manon Lescaut"
Preludio sinfonico per orchestra in La maggiore SC32
Capriccio sinfonico SC55
Alfredo Catalani
Prologo sinfonico da "La falce"
A sera
sabato 3 dicembre
ore 21:00 - Teatro del Giglio. Così muore Mimì - la storia di Bohème nella Parigi di oggi. Rivisitazione musicale per ensemble e voci di Simone Zanchini. ideazione, regia, scene e costumi di Cristina Mazzavillani Muti. Testi di Franco Costantini.
Simone Zanchini, fisarmonica; Mirco Rubegni, tromba; Alessandro Cosentino, violino; Andrea Alessi, basso; Cristiano Calcagnile, batteria; Alfonso Santimone, tastiera; Narratore, Franco Costantini; Mimì, Mariangela Aruanno; Musetta, Giulia Mattarella; Rodolfo, Luca Marconi; Colline, Paolo Gatti. Danzattori di Ravenna Festival, Martina Cicognani, Francesca De Lorenzi, Carlo Gambaro, Giorgia Massaro, Chiara Nicastro. Attori, Ruggiero Lopopolo, Ivan Merlo, Davide Paciolla. Con la partecipazione straordinaria di Miki Matsuse.
giovedì 8 dicembre
ore 21:00 - Teatro del Giglio. Fiorenza Cedolins - Un imperdibile evento al Teatro del Giglio: Fiorenza Cedolins, una delle più acclamate cantanti liriche dei nostri giorni, dedicherà al festival una raffinata selezione di arie e duetti in coppia con il tenore Simone Frediani dalle più celebri opere pucciniane, accompagnata al pianoforte da Andrea Severi.
Venerdì 16 dicembre
ore 21:00 - Teatro del Giglio. Elisabetta Salvatori "Piccolo come le stelle" , vita di Giacomo Puccini - Elisabetta Salvatori, figura di riferimento del teatro di narrazione italiano, sarà ospite del festival con il suo nuovo lavoro dedicato alla vita di Giacomo Puccini: una prima nazionale che arricchisce l’edizione 2016 del Lucca Puccini Days portando sul palcoscenico cittadino il sensibile contributo dell’artista versiliese, famosa per la sua capacità di narrare solo vicende vere restituendo al pubblico persone, luoghi e vicende rimasti nascosti. In scena, le musiche dal vivo di Matteo Ceramelli, violino.
giovedì 22 dicembre
ore 21:00 - Teatro del Giglio."Saluti da Vienna" Peter Guth dirige l'Orchestra della Toscana - Nella ricorrenza del compleanno di Giacomo Puccini, Peter Guth, custode e interprete del fascino inossidabile dello stile viennese, rievoca il milieu musicale mitteleuropeo che, insieme a moltissime altre suggestioni, nutrì il giovane Puccini.
2017
domenica 1 gennaio
ore 16:00 - Teatro del Giglio. Concerto di Capodanno - Budapest Gypsy Symphony Orchestra - Per il tradizionale appuntamento di Capodanno il Teatro del Giglio sarà invaso dalle atmosfere tzigane. La compagine, ospite delle sale da concerto e dei teatri di tutto il mondo nel suo tradizionale organico di archi, clarinetti e cymbalon – sarà impegnata a Lucca in una festosa esibizione, impreziosita da uno speciale ed esclusivo omaggio a Giacomo Puccini.
domenica 8 gennaio
ore 16:00 - Teatro del Giglio. Peppe Servillo - Ensemble Berlin "Il semiserio tra Puccini e Richard Strauss". Strepitosa voce narrante, Peppe Servillo darà vita - sulle tracce musicali tessute tra le partiture di Giacomo Puccini e Richard Strauss - al graffiante dialogo ideale tra i due autori rivali sui palcoscenici d’Europa, nello spettacolo realizzato in esclusiva per il festival lucchese.
Giacomo Puccini
Scherzo in La minore per Quartetto d'Archi.
Allegro moderato in Re maggiore per Quartetto d'Archi.
Richard Strauss
Till Eulenspiegel einmal anders!
Elaborazione per violino, clarinetto, corno, fagotto e contrabbasso di Franz Hasenöhrl.

LUCCA E I GIORNI DI PUCCINI - LUCCA PUCCINI DAYS
Teatro del Giglio, piazza del Giglio 1
Auditorium San Francesco, piazza San Francesco
25 novembre 2016 / 8 gennaio 2017
Per ulteriori informazioni

Fondazione Giacomo Puccini
Lucca, Casermetta san Colombano
www.fondazionegiacomopuccini.it
tel 0583 469225 info@fondazionegiacomopuccini.it

Teatro del Giglio
Lucca, Piazza del Giglio, 1
www.teatrodelgiglio.it
tel +39 0583 465320 biglietteria@teatrodelgiglio.it

Fonte:
http://www.luccaturismo.it/eventi.php?id=12950
Photo
Add a comment...
Wait while more posts are being loaded