Il museo più importante del mondo

"A Pieve Santo Stefano un genio, si chiamava Saverio Tutino, fondò uno dei musei più importanti del mondo. Come gli Uffizi, il Louvre, il Moma. Ma chiamarlo museo è poco, è niente. [...] chiunque voglia ricostruire qualsiasi storia italiana, quella politica, quella delle guerre, quella dei sentimenti, quella dei costumi, dovrà passare da Pieve Santo Stefano". Walter Veltroni

Nel settembre del 2014, nei giorni del Premio Pieve, Veltroni visitò il Piccolo museo del diario e ne rimase profondamente affascinato e colpito.
A distanza di 2 anni e mezzo è tornato a parlare di noi e dell'Archivio dei diari e lo ha fatto scrivendo un articolo bellissimo nella rivista "Tempi" in cui definisce il #memomuseo di Pieve Santo Stefano "il museo più importante del mondo".

È una grande responsabilità, ma anche e soprattutto un grande onore. Un riconoscimento prezioso per un lavoro che ogni giorno portiamo avanti con gioia, entusiasmo e passione, nel solco di quell'idea geniale e straordinaria sbocciata dalla mente visionaria del nostro caro Saverio.
A lui, soprattutto, dedichiamo oggi questo articolo. A lui e a tutti coloro che continuano a lavorare quotidianamente per far vivere quel sogno.

#attivalamemoria
Photo
Shared publiclyView activity