Ricordati del cinque

I nostri diari ci sorprendono sempre, basta lasciarli parlare, a volte anche tramite un'immagine. Il diario del soldato Otello Ferri, fante della Grande Guerra con un gran talento artistico, è pieno di disegni bellissimi, come quello che abbiamo scelto per la campagna 5x1000 del 2017. Sembra che questo omino sorridente con i gesti combinati delle sue mani ci dica proprio questo: ricordati del cinque.

Ci sono un po' di novità da conoscere sui per mille del 2017. Intanto il 2x1000 alle associazioni culturali è stato abolito quindi non cercatelo più nei riquadri della vostra dichiarazione dei redditi. È durato un anno e fra un anno sapremo che risultati avrà portato al Piccolo museo del diario.

Dal 2017 c'è un nuovo riquadro 5x1000 destinato ai soggetti che si occupano di tutela dei beni culturali. Con lo stesso codice fiscale potete dunque esprimere due scelte alternative e diverse, entrambe nel segno della memoria.

Da quest’anno potete scegliere in modo più specifico a quale scopo destinare il vostro 5×1000:
- alle attività della Fondazione Archivio Diaristico Nazionale onlus inserendo il codice fiscale 01375620513 nel riquadro dedicato a volontariato e onlus;
- al sostegno del Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano inserendo il codice fiscale 01375620513 nel nuovo riquadro dedicato al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.

Naturalmente è possibile scegliere una sola fra le due possibilità, ma è utile per sentire ancora più "vostri" i nostri progetti:

- il 5×1000 che arriverà da chi ha scelto l’opzione "volontariato e onlus" sarà destinato alle attività dell’Archivio;
- le risorse che arriveranno da chi ha scelto l’opzione "attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici" saranno destinati alla valorizzazione del Piccolo museo del diario.

Basta una firma nel riquadro della propria dichiarazione dei redditi per far arrivare all’Archivio dei diari o al #memomuseo una piccola parte delle imposte comunque dovute allo Stato.
Non è un costo aggiuntivo per te, ma è un grande sostegno per le nostre attività.
Il 5×1000 alla Fondazione Archivio Diaristico Nazionale o al suo Piccolo museo del diario: un modo semplice e prezioso per tenere sempre "attivalamemoria".

Approfondimenti:
- Pagina del sito dedicata al #5x1000: http://www.attivalamemoria.it/cinque-per-mille/
- Schema dichiarazione dei redditi con i due riquadri: https://www.attivalamemoria.it/wp-content/uploads/2017/04/20170411_riquadro.png

#5per1000 #attivalamemoria
Shared publicly