La decimazione della "Brigata Catanzaro"
Questa sera su Rai Storia con la Grande Guerra

Questa sera su Rai Storia durante la puntata di #Argo, condotto da Valerio Massimo Manfredi, raccontiamo un episodio poco noto ma molto importante della Prima guerra mondiale in Italia: la decimazione della "Brigata Catanzaro". Si tratta di un episodio avvenuto il 16 luglio 1917 (fra pochi mesi ricorreranno i 100 anni da quel tragico evento) a Santa Maria la Longa in provincia di Udine.

Fu il più grave episodio di ammutinamento all'interno del Regio Esercito durante la Prima guerra mondiale: un clamoroso episodio di insubordinazione avvenuto tra le truppe italiane al fronte, che esasperate dalla guerra si rifiutarono di obbedire ai comandi degli ufficiali e di tornare a combattere in prima linea, innescando una rivolta armata che fu repressa nel sangue, attraverso fucilazioni sommarie.

Vi racconteremo l'episodio attraverso le parole di Giuseppe Mimmi, un sottotenente della brigata la cui testimonianza è conservata nell'Archivio di Pieve Santo Stefano e che ha visto lo svolgersi dei fatti con i propri occhi. Ma vi racconteremo anche il dramma più generale delle fucilazioni sommarie attraverso la testimonianza di Giuseppe Salvemini, vincitore del Premio Pieve 2015 con il suo "diario di un sottotenente della Grande Guerra".

Questa sera alle 21:10 su Rai Storia - canale 54
Qui la diretta web: http://www.raistoria.rai.it/direttatv.aspx

Libro - "Con il fuoco nelle vene"
http://www.attivalamemoria.it/negozio/giuseppe-salvemini/

foto del diario di Salvemini di Luigi Burroni
PhotoPhotoPhotoPhotoPhoto
12/04/17
5 Photos - View album
Shared publiclyView activity