Profile cover photo
Profile photo
Antonello Onida
151 followers
151 followers
About
Posts

Post has shared content
AUSTRALIA DA' LEZIONE DI CIVILTA' A TUTTO L'OCCIDENTE!!
Ai musulmani che vogliono vivere secondo la legge della Sharia Islamica, recentemente è stato detto di lasciare l’Australia, questo allo scopo di prevenire e evitare eventuali attacchi terroristici.
Il primo ministro John Howard ha scioccato alcuni musulmani australiani dichiarando:
GLI IMMIGRATI NON AUSTRALIANI DEVONO ADATTARSI!
“Prendere o lasciare, sono stanco che questa nazione debba preoccuparsi di sapere se offendiamo alcuni individui o la loro cultura. La nostra cultura si è sviluppata attraverso lotte, vittorie, conquiste portate avanti da milioni di uomini e donne che hanno ricercato la libertà.
La nostra lingua ufficiale è l’INGLESE, non lo spagnolo, il libanese, l’arabo, il cinese, il giapponese, o qualsiasi altra lingua. Di conseguenza, se desiderate far parte della nostra società, imparatene la lingua!
La maggior parte degli Australiani crede in Dio. Non si tratta di obbligo di cristianesimo, d’influenza della destra o di pressione politica, ma è un fatto, perché degli uomini e delle donne hanno fondato questa nazione su dei principi cristiani e questo è ufficialmente insegnato. E’ quindi appropriato che questo si veda sui muri delle nostre scuole. Se Dio vi offende, vi suggerisco allora di prendere in considerazione un’altre parte del mondo come vostro paese di accoglienza, perché Dio fa parte delle nostra cultura. Noi accetteremo le vostre credenze senza fare domande. Tutto ciò che vi domandiamo è di accettare le nostre, e di vivere in armonia pacificamente con noi.
Questo è il NOSTRO PAESE; la NOSTRA TERRA e il NOSTRO STILE DI VITA. E vi offriamo la possibilità di approfittare di tutto questo. Ma se non fate altro che lamentarvi, prendervela con la nostra bandiera, il nostro impegno, le nostre credenze cristiane o il nostro stile di vita, allora vi incoraggio fortemente ad approfittare di un’altra grande libertà australiana: IL DIRITTO AD ANDARVENE. Se non siete felici qui, allora PARTITE. Non vi abbiamo forzati a venire qui, siete voi che avete chiesto di essere qui. Allora rispettate il paese che Vi ha accettati”.

SE CONDIVIDI INOLTRA.

Post has shared content

Post has attachment
Il comodato come il contratto con cui una parte (c.d. comodante) consegna all’altra (c.d. comodatario) un bene mobile o immobile affinché se ne serva per un periodo o un uso determinato, assumendo l’obbligo di restituire la stessa cosa ricevuta alla…

Post has attachment
I vini della Sardegna sono stati tra i protagonisti al Salone Nazionale di Vini Selezionati “Douja d’Or” in programma ad Asti. In una delle “capitali mondiali dell’enologia” si è svolto un concorso nazionale di altissimo livello, destinato ai vini Doc e…

Post has attachment
Nelle borgate di Ottava, Caniga, San Giovanni e La Landrigga e nei quartieri di Latte Dolce, centro storico e San Giuseppe l’acqua non è adatta al consumo umano diretto come bevanda e per la preparazione degli alimenti. Può essere utilizzata per tutti gli…

Post has attachment
Lo split payment è il nuovo meccanismo di liquidazione dell’IVA introdotto dalla Legge di Stabilità 2015 (Legge numero 190/2014). Viene applicato nei rapporti tra imprese private e Pubblica Amministrazione, secondo il classico meccanismo dei “pagamenti…

Post has attachment
La fattura elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione è una fattura in formato digitale, compilata secondo determinati standard (esplicitamente disciplinati dalla normativa di riferimento). La fattura elettronica è stata introdotta nel…

Post has attachment
La partenza della corsa rosa in programma da venerdì 5 a domenica 28 maggio, è stata presentata questa mattina a Milano. Il percorso sull’isola prevede tre tappe in linea: la Alghero-Olbia di 203 km, la Olbia-Tortolì di 208 km e la Tortolì-Cagliari di 148…

Post has attachment
Importanti novità per coloro che intendono aprire una partita IVA: dal 1° gennaio 2016 sono cambiate le regole per i regimi con partita IVA agevolata.Dal regime dei minimi al regime forfettario: la Legge di Stabilità 2016 ha reso ufficiale questo…

Post has attachment
Questa è una delle domande più diffuse che girano nel mondo birrario. La risposta è: dipende! Molti tendono a preferire la birra alla spina perché dà l’idea di una birra fresca appena spillata, un prodotto genuino appena fatto, mentre la bottiglia può…
Wait while more posts are being loaded