Profile

Cover photo
Andrea Minini
Works at eagemedia
Attended University of Rome La Sapienza
Lived in Roma - Parigi
1,657,373 views
AboutPostsCollections

Stream

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Una raccolta di videoclip italiane di ogni epoca. Perlomeno, quelli che piacciono a me e che hanno fatto da colonna sonora alla mia vita. Le appunto qui per trovarle più rapidamente e ascoltarle quando lavoro.

https://www.youtube.com/watch?v=G2kjGmxfohE&index=6&list=PLrh7CYSHCBzju1R46QaWdAoR7nLxjjTlq
 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Ogni tanto merita d'essere riascoltata

https://www.youtube.com/watch?v=KoYw0LHEWLM
 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Il ritorno della destra sociale in Italia e lo spostamento a sinistra dei movimenti di protesta. In questi appunti sono raccolti alcuni spunti interessanti, nati in una discussione avuta in questi giorni. Li scrivo qui come promemoria, per aggiornare l'analisi fatta nel 2015 sulla situazione politica italiana.

In poche parole... l'Italia sta tornando a destra, non la destra liberale ma la destra sociale. E le cause sono diverse:

1) L'immigrazione clandestina. Nessun partito di sinistra, centrosinistra e nemmeno i movimenti di protesta sembrano voler ascoltare i cittadini delle periferie e delle zone più toccate dal disagio sociale di un'immigrazione incontrollata e dalla povertà.

2) I movimenti di protesta stanno spostandosi a sinistra. Stanno intercettando di più i voti di sinistra del post-renzismo, quelli delusi dal tentativo del PD di costruire il partito della nazione. Inoltre, stanno conquistando la fiducia dell'elettorato cattolico ed ex cattocomunista, quello delle cooperative e del volontariato. Nel grafico l'area gialla si espande dal basso verso sinistra. Questo toglie voti all'estrema sinistra (vuoto) e al centro-sinistra stesso (CSx). Inoltre, allontana l'elettorato di destra dai movimenti di protesta.

3) Il centrodestra liberale (CDx) è ancora diviso e debole. Manca un leader in grado di sostituire Berlusconi e difficilmente se ne troverà un altro all'altezza del compito.

4) I movimenti lepennisti di estrema destra stanno crescendo. Nella destra sociale ci sono diversi leader carismatici che sembrano ben intercettare il malessere dei cittadini. Inoltre, stanno ottenendo un flusso di voti provenienti dai movimenti di protesta, quelli delusi dalla svolta "buonista". Forse non riusciranno a intercettare il malcontento di sinistra ...ma sicuramente quello di centro moderato, a scapito sia del CDx liberale, sia dei movimenti di protesta.

In conclusione, fallito il renzismo il centrosinistra non crescerà più. Il CSx è ormai troppo lontano dagli strati sociali più bassi della popolazione. Il risultato referendario lo dimostra.

Inoltre, il centrosinistra non riuscirà a intercettare i voti di centrodestra, perché gli elettori di CDx saranno sempre più rassicurati nel votare un vero partito di centrodestra piuttosto che un partito di centrosinistra liberale.

D'altra parte, a sinistra continua a esserci un vuoto enorme, vuoto che dovrebbe essere colmato dallo spostamento "a sinistra" dei movimenti di politici di protesta. Il punto chiave è il recente atteggiamento favorevole dei movimenti di protesta nei confronti dell'immigrazione.

Di tutto questo quadro ne beneficeranno i partiti di estrema destra ( o destra sociale ). E ce ne sono veramente molti. Se questi partiti riusciranno a convogliare le loro forze in una lega o alleanza, diventeranno un nuovo polo politico alternativo e molto forte.

Chi vincerà le elezioni?

In caso di ritorno al proporzionale, è quindi probabile un governo liberale CSx+CDx oppure un governo CDs+destra sociale.

Una volta eliminato l'Italicum e il ballottaggio, è invece improbabile la nascita di un governo M5S per il rifiuto e l'impossibilità di questi ultimi di allearsi con altri soggetti politici.

Anche un eventuale ritorno al Mattarellum penalizzerebbe i pentastellati. Avrebbe un risultato finale politico molto incerto e frammentato, con esito simile o identico al proporzionale ( ossia governo istituzionale Cdx+Csx ).

La precedente analisi del 2015:
https://plus.google.com/+AndreaMinini/posts/fm2PBzxV4BV?sfc=true
 ·  Translate
1
Liberi Sempre's profile photo
 
AVANTI IL NAZIONALISMO
 ·  Translate
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Quale legge elettorale sceglieranno. Con la vittoria del NO al referendum si torna alle elezioni politiche ma con quale legge elettorale? Ci sono tre ipotesi:

1) Proporzionale ( Consulta )
2) Maggioritario + premio di maggioranza al 40%
3) Maggioritario + ballottaggio

Al di là del premio alla coalizione oppure alla lista, nella teoria dei giochi si creano tre distinti scenari.

1) Governo PD+FI al 80%. Con il proporzionale è quasi sicuro un governo retto dal PD e da Forza Italia. Il M5S ha poche chance di superare il 50%+1 perché non si allea.

2) Qualsiasi governo è possibile ( PD, CD o M5S ) al 33%. Con il maggioritario con premio alla coalizione al 40%... tutto può accadere. Chiunque può vincere. Anche il M5S. E questa ipotesi penso che non piaccia al PD.

3) Governo M5S al 80%. Con il maggioritario + ballottaggio è invece certa la nascita del governo M5S. Pertanto, credo sia la legge elettorale meno probabile.

In conclusione, molto probabilmente sceglieranno una legge proporzionale con qualche correzione. E' l'unica che consente ai partiti tradizionali di continuare a governare con certezza tenendo lontani gli outsider. La famosa "stabilità".

Nota. Se invece prevarrà l'anima avventuriera del PD, quella di Renzi per intenderci, sceglieranno il maggioritario alla coalizione (non lista) e senza ballottaggio, alzando però il premio di maggioranza al 42%. 
 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Un video didattico e utile. Rappresenta la crescita demografica nel mondo dall'inizio della storia a oggi in stile Civilization. Piacerebbe a Malthus.

https://www.youtube.com/watch?v=PUwmA3Q0_OE
 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Stasera c'è la Superluna. Oggi la Luna appare in cielo più grande e più brillante del solito. Circa il 30% più luminosa e il 14% più grande.

La Luna si trova nel punto della sua orbita ( perigeo ) più vicino alla Terra ed è piena.

E' la Luna piena più vicina al nostro pianeta dal 1948.

La Big Moon tornerà fra 18 anni, nel 2034. Un motivo in più per non aspettare e vederla oggi.

http://www.andreaminini.eu/astronomia/luna/la-superluna-del-14-novembre-2016-la-piu-grande-e-brillante-del-xxi-secolo


 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Governo di unità nazionale a rischio nel 2018. Forse nemmeno con il proporzionale il centrodestra e il centrosinistra uniti riuscirebbero a fare un governo di larghe intese dopo le elezioni politiche del 2018. Potrebbero mancare i numeri. Schiacciati tra destra (vera) e movimenti di protesta.


 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
I passi avanti compiuti dalla Google Brain Team nel 2016 sul machine learning riassunti brevemente in un post.

https://research.googleblog.com/2017/01/the-google-brain-team-looking-back-on.html
 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Giant robot che segue i movimenti della persona all'interno. Se una cosa si può immaginare, si può anche creare. L'idea arriva dal film Avatar...

Si tratta del prototipo Method II. E' stato progettato in Corea del Sud dagli ingegneri della Hankook Mirae Technology.

http://phys.org/news/2016-12-avatar-style-korean-robot-baby.htm

Sarà in vendita nel 2017 a 8 milioni di dollari.

https://www.youtube.com/watch?v=FgwA_qYOcQ0
 ·  Translate
1
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Androide dello scrittore Natsume Soseki. E' stato realizzato da Hiroshi Ishiguro dell’università di Osaka.

L'intelligenza artificiale racconta e interagisce col pubblico, rispondendo alle domande più semplici. Un po' come un SIRI letterario.

E' un progetto interessante di robotica, personal knowledge base e AI con diverse applicazioni culturali. Ad esempio nei musei ma anche online.

https://www.youtube.com/watch?v=RmnjrRzxNeE
 ·  Translate
2
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Visto che si parla di Fidel Castro, tanto vale ricordarlo per quello che era ...

https://www.youtube.com/watch?v=Xq7zu2K2wFU
 ·  Translate
1
Andrea Minini's profile photoFranco Marini's profile photo
3 comments
 
+Andrea Minini e purtroppo non tutti riescono a coglierne la differenza...
 ·  Translate
Add a comment...

Andrea Minini

Shared publicly  - 
 
Google ha pubblicato alcuni esperimenti A.I. interattivi. Gli utenti possono provare online alcuni algoritmi realizzati con le reti neurali e il machine learning. Ad esempio, il riconoscimento automatico dei disegni e delle immagini tramite l'intelligenza artificiale. Tool interessante.

https://aiexperiments.withgoogle.com/
 ·  Translate
AI Experiments is a showcase for simple experiments that let anyone play with artificial intelligence and machine learning in hands-on ways, through pictures, drawings, language, music, and more.
1
1
Add a comment...
Andrea's Collections
Story
Tagline
(1) "possiamo vedere solo una breve distanza davanti a noi, ma vediamo che molto rimane ancora da fare." Alan Turing (2) Να είναι καλύτερο άτομο από τον πατέρα σου (3) Se l'hai già fatto, rifallo meglio ( io ) (4) Avere tutti contro e la situazione disperata... sarà divertente. (J.T.Kirk)
Introduction
ho lavorato nel settore dell'informatica e marketing prima come dipendente e poi in proprio, felicemente indipendente. 
Bragging rights
Vivere in Italia dopo aver lavorato anche all'estero.
Education
  • University of Rome La Sapienza
    Economia & commercio
Basic Information
Gender
Male
Work
Occupation
Informatica
Employment
  • eagemedia
    2006 - present
  • Renault
    1989 - 2006
Places
Map of the places this user has livedMap of the places this user has livedMap of the places this user has lived
Previously
Roma - Parigi
Links