Profile

Cover photo
Altitude
106 followers|40,417 views
AboutPostsPhotosVideos

Stream

Altitude

Shared publicly  - 
 
La #Corte #Penale Internazionale sta valutando se indagare sui #crimini commessi durante la guerra dei 50 giorni, nell'estate del 2014. Tanto a carico, quanto a discarico dell'esercito israeliano
 ·  Translate
La decisione della Corte Penale Internazionale di ammettere l'Autorità Nazionale Palestinese potrebbe avere delle ripercussioni anche sui palestinesi stessi
1
1
Flavia Rio's profile photo
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
#Intervenire militarmente in #Libia significa schierarsi dalla parte di un contendente. Con tutto quel che ne consegue in termini di #percezione dell’#Occidente da parte non solo dei #jihadisti dell’#Isis, ma anche delle milizie libiche di ispirazione religiosa, interessate al destino della Libia e non alla benevolenza o alla benedizione occidentale
 ·  Translate
“La situazione in Libia è certamente grave ma non bisogna drammatizzarla, e dire che Sirte e Tripoli siano in mano..
1
1
Ggreg Gregori's profile photo
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
La visita di Barack #Obama in India segnala la disponibilità di #Nuova #Delhi ad avvicinarsi agli #Stati #Uniti
 ·  Translate
L'aggressività della Cina nel mar cinese meridionale e l'eventuale convergenza fra Russia e Cina potrebbero spingere l'India verso gli Stati Uniti
1
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
Secondo John #Hannah, ex consigliere per la sicurezza nazionale statunitense, la #strategia del regime change potrebbe fermare il programma #nucleare dell'#Iran
 ·  Translate
La strategia del regime change sarebbe efficace per fermare il percorso dell'Iran verso l'arma nucleare?
1
1
Flavia Rio's profile photo
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
Una nuova proposta di legge presentata dal Senato americano intende bloccare i fondi per il trasferimento dei prigionieri di #Guantanamo, anche quando il loro trasferimento è già stato approvato.
 ·  Translate
I repubblicani stanno ostacolando la liberazione dei prigionieri di Guantanamo per paura di recidività
1
1
Flavia Rio's profile photo
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
The #Global #War on #Terror ha portato le polizie segrete di molti paesi a compiere operazioni di “anti-terrorismo #preventivo”. Una recente inchiesta dell’emittente televisiva #Al #Jazeera #English ha attirato l’attenzione in #Kenya
 ·  Translate
Un piano segreto con sospetti di aiuti internazionali per eliminare in maniera un po' troppo disinvolta sospetti terroristi in Kenya
1
Add a comment...
Have them in circles
106 people
Nathália Bariani's profile photo
Marco Paganelli's profile photo
seby bella's profile photo
Fondazione Gianni Pellicani's profile photo
Pier Damiano D'Ignazio's profile photo
Filippo M. R. Tusa's profile photo
Michele Bonometti's profile photo
Elisa Bellotti's profile photo
Francesco Ventura's profile photo

Altitude

Shared publicly  - 
 
Negli #Stati #Uniti è cominciata la ricerca dei candidati alle #primarie del #partito #Repubblicano. Tanti papabili, un solo candidato certo: #Jack #Fellure, il "candidato perenne"
 ·  Translate
Nonostante la maggioranza al Congresso, il partito repubblicano è frammentato e si prepara con largo anticipo alla stagione delle primarie repubblicane
1
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
La nuova dottrina militare russa considera l'espansione a est della #Nato la principale #minaccia alla #sicurezza #nazionale
 ·  Translate
La vocazione di Putin di proteggere ogni comunità russofona, a prescindere dai confini entro cui si trova, ha ripristinato l'obiettivo originale della Nato
1
1
Flavia Rio's profile photo
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
Il presidente #Obama vuole essere ricordato per gli errori che crede di aver evitato, seguendo il mantra del “don't do stupid shit”
 ·  Translate
L'amministrazione Obama non sarà valutata solo per non aver fatto scelte avventate in politica estera, ma anche per i risultati che ha ottenuto
1
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
In materia di asilo e protezione umanitaria esiste una naturale disparità di oneri fra i paesi di prima accoglienza, come l'#Italia, e i paesi verso i quali viene inoltrata la domanda di tutela (spesso #Germania e #Svezia)
 ·  Translate
In Europa la sovrapposizione tra legislazioni internazionale, nazionale ed europea permette molti livelli di protezione internazionale a migranti e profughi
1
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
Per il 21 gennaio sono previsti i primi negoziati di alto livello tra #Stati #Uniti e #Cuba dopo l'annuncio della normalizzazione delle relazioni diplomatiche fra i due paesi.

Qualche giorno fa è circolata la voce che Fidel #Castro fosse morto.

Alcune mappe per ricordare l'importanza di Cuba durante la #Guerra #Fredda
 ·  Translate
Durante la Guerra Fredda la rivoluzione di Cuba e la politica di Fidel Castro hanno messo in difficoltà gli Stati Uniti
1
1
Flavia Rio's profile photo
Add a comment...

Altitude

Shared publicly  - 
 
Più che gli #Stati #Uniti, l’abbassamento dei #prezzi del #petrolio saudita preoccupa quei paesi che investono poco in ricerca e diversificazione delle fonti
 ·  Translate
Alcuni esperti sostengono che dietro la politica dei prezzi del petrolio di Riyad ci sia una guerra economica. Ma l'obiettivo non sarebbero gli Stati Uniti
1
Add a comment...
Story
Tagline
Rivista online di politica internazionale - Le coordinate per capire il mondo
Introduction

mRI è una rivista di approfondimento di politica internazionale. Un punto di riferimento nel panorama informativo italiano, in grado di proporre un’ampia offerta editoriale sulle dinamiche e sugli eventi più significativi che segnano l’attualità politica dei cinque continenti. mRI non si limita a volgere uno sguardo curioso sul mondo: il focus sulla politica estera italiana è uno dei cardini editoriali della testata.

Fondata a Firenze nel marzo del 2010 per iniziativa dell’associazione culturale Meridiani - Relazioni Internazionali, la rivista si propone di “raccontare il mondo” attraverso contributi eterogenei in termini di idee, ma solidi riguardo alle argomentazioni che ciascun articolo offre al lettore.

Gli under 30 sono i protagonisti unici della redazione di mRI. Giovani esperti di politica internazionale, i redattori della testata lavorano quotidianamente nel tentativo di offrire valutazioni che si fondano sul maggior numero di fonti e riscontri possibile. Il rispetto per il lettore è costante: chiarezza nei contenuti e onestà delle idee sono i termini obbligatori per la partecipazione al progetto editoriale della rivista.

Il lavoro di mRI non termina online: si diffonde anche sul territorio attraverso l’organizzazione e la promozione di eventi e conferenze dedicati ad esperti e al grande pubblico. L’espansione del dibattito su temi di più ampia rilevanza internazionale è un passo obbligato per il nostro Paese, che troppo spesso dimentica di rivolgere la propria attenzione al di fuori dei confini nazionali.