Profile cover photo
Profile photo
ANCoS Confartigianato
35 followers
35 followers
About
Posts

Post is pinned.Post has attachment
La Festa Nonni e Nipoti 2018, che ormai da diversi anni ospita numerosi soci pensionati di Confartigianato con le loro famiglie e che si sta svolgendo nella suggestiva cornice dell’Elba, è stata l’occasione per donare un defibrillatore semi automatico per esterni a ciascuno dei Comuni dell’Isola. La consegna è avvenuta nel corso di una cerimonia tenutasi nella giornata di ieri, alla presenza dei rappresentanti dei Comuni di Capoliveri, Portoferraio, Porto Azzurro, Marciana, Marciana Marina, Campo nell’Elba e Rio Marina, della dirigenza regionale dei Pensionati Confartigianato della Toscana, nonché del Presidente e del Segretario nazionale dell’Associazione.

L’acquisto dei defibrillatori, donati dall’ANCoS (Associazione nazionale Comunità sociali e sportive di Confartigianato) è stato finanziato col contributo del 5 x mille, nell’ambito di una campagna pluriennale di sensibilizzazione e prevenzione denominata “Più cuore per un cuore”. L’iniziativa mira a diffondere la cultura della sicurezza a tutti i livelli, non solo in ambito sportivo, ma nella quotidianità delle persone e delle comunità.

L’evento è stato molto apprezzato dai rappresentanti degli enti locali, consapevoli dell’importanza di garantire servizi efficaci di primo soccorso, soprattutto in realtà geografiche, come l’Elba, che in presenza di condizioni atmosferiche particolarmente avverse rischiano di rimanere isolate o difficilmente raggiungibili.

“L’associazione – ha affermato soddisfatto il Presidente nazionale dei pensionati di Confartigianato Giampaolo Palazzi, che ha parlato anche a nome del collega Aldo Zappaterra – con i suoi progetti e con iniziative come questa, mira a migliorare la qualità della vita degli individui, anche attraverso campagne di prevenzione e sensibilizzazione, per la promozione dei valori solidaristici e sociali dell’attività di volontariato”.

“Quest’anno – ha concluso il Segretario nazionale ANCoS Fabio Menicacci - abbiamo voluto lasciare un segno della nostra presenza donando un defibrillatore anche alla struttura che ci accoglie, il TH Ortano Village, in modo da offrire agli ospiti presenti e futuri la garanzia di una maggior sicurezza”.

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment

Post has attachment
L'ANCoS di Forlì dona un pulmino a "Rete Magica", un'associazione che si occupa non solo di assistere quanti sono affetti da patologie neurodegenerative come demenza, Alzheimer e Parkinson, ma anche aiutare i familiari degli ammalati. Il pulmino è frutto della raccolta 5x1000 dell'ANCoS Confartigianato.

Post has attachment
L'ANCoS ha donato alla città di Motta San Giovanni un defibrillatore per uso pubblico. La consegna è avvenuta nella sala del Consiglio comunale di Palazzo Alecce a Motta San Giovanni. Presente alla consegna il sindaco Giovanni Verduci che ha ricevuto il defibrillatore da Vincenzo Marra (segretario provinciale Ancos di Reggio Calabria).
Wait while more posts are being loaded